Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca il Dentista
Dr. G. Marcello Costa

Dr. G. Marcello Costa

Via Valverde, 9/e - SCIACCA (Agrigento)

Tel: 0925 85399 Cel: 393 9545555

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. Michele Paradiso

Dr. Michele Paradiso

Via Torino, 121 - NICHELINO (Torino)

Tel: 011 6275476 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Centro Medico Dentale

Centro Medico Dentale

Via Margherita Sanson, 2 - VEDELAGO (Treviso)

Tel: 0423 400366 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Mi conviene devitalizzare il 17 e fare poi un ponte ?

Sull'arcata superiore devo togliere il molare 16. Il 17 è vitale ma con già grossa otturazione e il premolare 15 è devitalizzato da parecchi anni con corona ma con leggera retrazione gengivale. Secondo voi mi conviene devitalizzare il 17 e fare poi un ponte o, ammesso che si possa fare sui molari, è meglio fare un impianto per il 16 e farsi rifare la corona sul 15? Grazie

Se il 17 è vitale, non è consigliabile ne devitalizzarlo ne pare una devitalizzazione con lo scopo di fare un ponte, è preferibile invece inserire un impianto in zona 16 e visto che il 15 è già devitalizzatosi potrebbe fare una corona. Distinti saluti.

Dott. E. Deodato
www.studiodeodato.com


Questa è una delle risposte date alla domanda “Mi conviene devitalizzare il 17 e fare poi un ponte ?” presente su Dentisti-Italia.it.

L'implantologia con la tecnica all on four dura nel tempo?

Ho 50 anni e mi e'' stato proposto un intervento in all on for sull'arcata sup. e inferiore con l'asportazione di 9 denti superiori in una unica soluzione e 4 inferiori successivamente. l'applicazione mi verra' fatta 6 giorni dopo l''estrazione dei denti, ma e' sufficiente affinche' ci sia un buon inserimento dei 4 perni per l'all on for? Inoltre questa tecnica e' stata gia' collaudata come durata nel tempo? RingraziandoVi anticipatamente

Gentile Vittorio, Il primo articolo scientifico pubblicato su questa metodica risale al 2003 ed è del Dr Maolo' con uno studio retrospettivo. Sono stati poi negli anni pubblicati continuamente nuovi dati anche con studi prospettici portati avanti anche da Università Italiane. La metodica associa al carico immediato, già ampiamente documentato nella mandibola, gli impianti inclinati anche questi ben studiati. Dall'analisi di questi dati può considerarsi una buona tecnica. L'unica cosa che non capisco è perchè l'inserimento degli impianti gli sia stato posticipato 6 giorni dopo le estrazioni. Il protocollo del dr Malo prevede di fare tutto nella stessa seduta e se ciò non fosse possibile, evento raro, dopo circa 3/4 mesi. Cordiali saluti

Dott. M. Ciatti
www.dentista-varese.com


Questa è una delle risposte date alla domanda “L'implantologia con la tecnica all on four dura nel tempo?” presente su Dentisti-Italia.it.

Il sito www.dentistavarese.va.it permette di prendere appuntamento con il Dr. Cappelletti, implantologo con 25 anni di esperienza nell'implantologia dentale.
Sul sito www.allonfourmilano.it è possibile trovare gli indirizzi degli studi dentistici per trattamenti di implantologia all on four a Milano e provincia.

Dente storto e contenzione

Da circa un anno e mezzo porto l’apparecchio fisso a causa di un dente storto che si trova tra l’incisivo destro e il canino. 10 giorni fa il mio ortodonzista, ha rimosso il filo ortodontico, lasciando solo gli attacchi; il problema e’ che il dente mi crea un po’ di fastidio infatti non è come quello di sinistra e ho l’impressione che stia lentamente ritornando alla sua vecchia posizione. Ho cercato di farlo notare al mio dentista, ma non mi ha dato una risposta chiara dicendomi che è solo una mia impressione, ma io so che non e’ così. Ora non so cosa fare: ho una tremenda paura che il dente ritorni storto.

La sua impressione è corretta. Se i denti sono stati liberati dal filo ortodontico senza che sia stata applicata una contenzione è probabile che cerchino di ritornare alle posizioni di partenza, a prescindere da ogni considerazione relativa alle finalità del trattamento e agli obiettivi raggiunti. Si chiama recidiva. Concordo con il Prof Finotti sul fatto che il suo ortodonzista, probabilmente, sta valutando proprio questo

Dott. U. Molini
www.apparecchioinvisibile-roma.it


Questa è una delle risposte date alla domanda “Dente storto e contenzione” presente su Dentisti-Italia.it.

Sul sito www.dentista-roma.eu è possibile trovare gli indirizzi degli studi dentistici di Roma per trattamenti di ortodonzia dentale.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Scrivi a: staff@dentisti-italia.it

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK